DiMartedì | Conferenza Stampa | 12 settembre 2016

DiMartedì | La conferenza stampa di presentazione.

11:40 - Inizio conferenza. Ghigliani: "Riprende l'offerta del palinsesto autunnale di La7. Sono ripartiti L'aria che tira, Tagadà, Otto e Mezzo e tutta la nostra offerta in prime time, La Gabbia Open, Piazzapulita, un appuntamento speciale con Enrico Mentana sul referendum, Sì e No, e il debutto di Minoli. Alle spalle, abbiamo un estate importante per La7. La nostra è una rete sempre accesa. La nostra offerta informativa ci ha portato ottimi risultati. Luglio e agosto, la rete è cresciuta del 5% rispetto all'anno scorso. A Luglio, La7 è stata la rete generalista che è cresciuta più di tutte. Ad Agosto, La7 è l'unica rete generalista ad essere cresciuta. Partiamo con risultati molto positivi ottenuti in estate. Questa settimana, schieriamo la nostra formazione di punta. DiMartedì è un caso straordinario: è un format completo, di servizio, a 360 gradi, con toni sobri ed eleganti, che ha messo insieme temi e generi diversi. Diamo atto a Floris di aver fatto un grande lavoro. I risultati hanno pagato questo lavoro. E' stata una crescita continua. Quest'anno continuerà questa opera".

11:45 - Salini: "Gli ottimi risultati che abbiamo ottenuto quest'estate e che stiamo già confermando, son dovuti al fatto che la nostra è una rete che non molla mai e alla capacità di inserimento di ulteriori linguaggi e contenuti. Mi riferisco a Scanzi, ad Atlantide e all'offerta cinematografica. Tutto ciò mantenendo l'identità della nostra rete. DiMartedì ha questa capacità di saper adattarsi alle aspettative del nostro pubblico e lo fa con velocità e arguzia. DiMartedì è un vero e proprio format. Nella scorsa stagione, DiMartedì, rispetto a Ballarò, ha ottenuto per 14 volte un risultato superiore. Questo è un motivo di particolare soddisfazione. Siamo arrivati alla media superiore al 5.5% con picchi al 7%. Floris ha saputo garatire questo risultato grazie alla capacità di saper trovare la formula vincente che ci riproporrà quest'anno".

11:46 - Ghigliani: "Quest'anno DiMartedì avrà una sigla d'autore che quest'anno è stata realizzata da Vinicio Capossela".

11:50 - Floris: "Noi continueremo a proporre le notizie e gli approfondimenti con le nostre caratteristiche: la chiarezza, il rigore nell'affrontare i temi. Lo faremo anche quest'anno. L'anno scorso, è stato apprezzato il tentativo di aver allargato il raggio dell'informazione. Non abbiamo inventato niente di nuovo, l'abbiamo solo trasferito in televisione. Cerchiamo di impaginare tanti temi perché dobbiamo riempire molto tempo, l'abbiamo preso come un vantaggio. Ci riproveremo quest'anno. Siamo molto contenti della nostra crescita. Cercheremo di interessare sempre più persone. La differenza la fa l'approccio. Tratteremo i temi con serietà, onestà e lealtà. Questo porta ad aver nel programma un po' di originalità. Insisteremo su questo".

11:54 - Floris: "Massimo Giannini sarà nostro ospite domani e lo sarà nei primi tempi. Sarà ospite il più possibile. E' un giornalista che ha una competenza fuori dal comune, ha un modo di esporre che mi è sempre piaciuto. E' stato coraggioso a condurre Ballarò. Il primo mese, di sicuro, ci sarà. Poi vedremo. DiMartedì è realizzato dalla squadra di Ballarò e dai nuovi acquisti che abbiamo trovato a La7. Ci siamo evoluto. Nella nostra mente Ballarò non è finita ma è nata una cosa nuova. Il nome Ballarò non me lo riprenderei. Sono contento che il nostro Ballarò sia diventato DiMartedì".

12:00 - Floris: "Su Rai 3, faranno Politics + Mi manda Raitre, non solo Politics. E' una loro scelta di palinsesto. Politics tratta di politica, Mi manda Raitre tratta i diritti dei consumatori. Sono scelte che fa l'azienda. Io ho trovato una mia formula. Gli ascolti più alti li facciamo all'inizio con i temi politici ma poi manteniamo la curva. Il tipo di programma che faccio io a me piace. Non credo sia logoro. Ogni stagione nasce un talk in più. C'è una grande offerta". Salini: "DiMartedì è un programma che piace alla rete. Rai 3 ha raddoppiato la sua offerta in prima serata. Noi siamo soddisfatti di DiMartedì". Floris: "Noi facciamo politica, economia, torniamo sulla politica istituzionale, poi alimentazione e culturale. La struttura della serata di Rai 3 è la stessa".

12:03 - Ghigliani: "Siamo soddisfatti della raccolta pubblicitaria di DiMartedì". Floris: "Abiamo lavorato molto sul modo di soddisfare le esigenze degli inserzionisti. Noi gestiamo 26 minuti di pubblicità. Ciò ci ha aiutato a non avere un programma logoro. Ci ha portato a migliorare sempre di più il prodotto".

12:04 - Ghigliani: "Floris è stato molto corretto nel trattare il tema della nuova modalità di pagamento del canone Rai. Questa cosa è stata un po' strumentalizzata". Floris: "Abbiamo sempre detto che il canone va pagato perché è la legge".

12:07 - Floris: "Massimo Giannni non è catalogabile come anti-renziano. Le trasmissioni son tante. E' importante far sentire delle voci che siano solo di DiMartedì. A noi ci vengono strappati. Noi creiamo campioni, usando un gergo calcistico, ma che poi vanno altrove. Renzi è l'invitato di default".

12:08 - Floris: "E' normale che la stampa sia così concentrata su Roma. Non c'è una macchinazione. Il sindaco di Roma è una novità ed è normale che sia così seguita. Poi ogni giornalista risponde per quello che fa".

12:10 - Floris: "Ci sarà attenzione sulla politica estera, soprattutto per quanto riguarda i fatti economici e sociali. Parleremo del rapporto con l'Europa. Questo sarà l'anno dell'economia. La nostra attenzione andrà tutta sui dati economici".

12:11 - Floris: "Crozza resterà sicuramente fino a dicembre. Spero che rimanga per tutta la stagione". Ghigliani: "Stiamo lavorando in questo senso".

12:12 - Salini: "Faremo una conferenza stampa ad hoc per Di Artedì". Floris: "Bersani sarà ospite della prima puntata". Ghigliani: "Riguardo Miss Italia, La7 ha un'offerta più larga. Miss Italia è un evento che ha fatto la storia del nostro paese. E' coerente con la nostra offerta. Siamo soddisfatti delle ultime edizioni di Miss Italia. Siamo disponibili a trattare il rinnovo. L'intrattenimento intelligente fa parte dell'offerta della rete. Ci sarà la nuova edizione di Eccezionale Veramente". Fine conferenza.

Oggi, lunedì 12 settembre 2016, a partire dalle ore 11, si svolgerà la conferenza stampa di presentazione della terza edizione di DiMartedì, il programma di approfondimento politico in onda su La7, condotto da Giovanni Floris.

DiMartedì | Il programma

DiMartedì è un programma di approfondimento giornalistico, prevalentemente politico, con interviste, sondaggi, servizi, reportage e dibattiti con ospiti in studio e in collegamento, condotto da Giovanni Floris e in onda su La7 dalla stagione televisiva 2014/15.

La prima puntata della nuova edizione andrà in onda martedì 13 settembre 2016, su La7, a partire dalle ore 21:10.

DiMartedì | Il conduttore

Il conduttore di DiMartedì è Giovanni Floris, giornalista, scrittore e conduttore romano, vincitore, tra i vari riconoscimenti, del Premio Regia Televisiva, del Telegatto, del Premio Flaiano e del Premio Saint-Vincent per il giornalismo.

Dopo aver lavorato nella redazione del Giornale Radio Rai, la carriera televisiva di Giovanni Floris è iniziata nel 2002 con la conduzione del talk show di Rai 3, Ballarò, che ha condotto fino al termine della stagione televisiva 2013-14.

Nel luglio del 2014, è passato dalla Rai a La7 per la quale ha condotto, oltre a DiMartedì, anche una striscia quotidiana intitolata Diciannovequaranta e alcune puntate di Otto e mezzo, in sostituzione di Lilli Gruber.

DiMartedì | Conferenza Stampa

TvBlog, magazine di Blogo, seguirà in tempo reale la conferenza stampa di presentazione di DiMartedì, a partire dalle ore 11.

Durante la conferenza, interverranno il giornalista e conduttore del programma, Giovanni Floris, l'amministratore delegato di La7, Marco Ghigliani, e il direttore di La7, Fabrizio Salini.

Ti potrebbe interessare anche:

Outbrain